(1990-2003)

Una ricerca sulla luce artificiale che, di notte, può dissotterrare il paesaggio dimenticato. E ridisegnarlo. Sottraendolo all’oblio e riconsegnandolo a nuova vita. Dalle strutture lasciate lungo le golene del Po alla natura, alle grandi centrali idroelettriche nelle viscere della terra, si allarga la circonferenza che illumina il buio e lo trasforma.

Un raggio sul potere dei simboli. Dall’inconscio al conscio. Il portare allo sguardo ciò che giace nascosto e preme per essere riconosciuto.

Reseaching the use of artificial light at night to unearth a forgotten landscape, recreating it and rescuing it from oblivion. Derelict houses and hydroelectric power stations lying in the darkness are illuminated and transformed along the Po river floodplains,

A beam of light on the power of symbols; from the inconscious to the conscious. What lies hidden, but urges to be seen, is brought before our eyes.

Prev Next
Finearts_01
Finearts_02
Finearts_03
Finearts_04
Finearts_05
Finearts_06
Finearts_07
Finearts_08
Finearts_09
Finearts_10
Finearts_11
Finearts_12
Finearts_13
IMG_928
Finearts_14
Finearts_15
Finearts_16
Finearts_24
Finearts_25
Finearts_26
Finearts_27
Finearts_28

01/22

Hide overlay