10 Jun

Alberto Reggianini

June 10, 2014

reggianini_1reggianini_2reggianini5reggianini_4

nello studio del pittore Alberto reggianini, tra gli altri lavori molto intensi, ho visto questo

“squarcio di luce nella laguna” che mi ha toccato profondamente.

Qui ritrovo due elementi a me molto cari, la luce che si diffonde dall’incerto ed un fiume, mio vicino di casa da sempre.

Teniamolo d’occhio e continuiamo a farci nutrire da Alberto.

 

In Alberto Reggianini painter’s studio among, other very intense work,  I have seen this

” gash of light in the lagoon ” which touched me deeply.

Here I find two elements which are very dear to me : the light that spreads from the dim

surroundings and a river, my neighbour all along.

Let’s keep an eye on him and keep on [Continua/Keep reading]

03 Jun

Moon

June 3, 2014

luna

Un altra immagine trovata in un mercatino.
ancora una volta voglio tenere traccia dello  stupore di questo sguardo anonimo rivolto verso l’alto e provare ad immaginare connessioni.

Another image found in a flea market.
Once again I want to keep track of this amazement and anonymous facing up look, trying to imagine stories and connections.[Continua/Keep reading]

28 May

Parmaeconomica by Mariagrazia Villa

May 28, 2014

Parmaeconomica_Pagina_1Parmaeconomica_Pagina_2 Parmaeconomica_Pagina_3Parmaeconomica_Pagina_4

A beauty article by Mariagrazia Villa… [Continua/Keep reading]

27 May

Backstage

May 27, 2014

elecronic_backstageIMG_1829

preparando un nuovo “electronic landscape” nel luogo alchemico dove la luce ed il buio trasmutano il loro incontro in immagine

preparing a new “electronic landscape” in the alchemical place where light and darkness transmute their meeting into image[Continua/Keep reading]

08 May

meeting about light

May 8, 2014

16 Apr

Altri Sguardi/Other looks

April 16, 2014

IMG_1125-2
Apro questa pagina, che vorrei fosse uno spazio libero di appunti e riflessioni
oltre che di informazioni, con questa immagine trovata di recente ad un mercatino dell’usato.
Ritengo sia un omaggio ed un atto d’amore per la fotografia proprio perché si tratta di “puro soggetto”,fotografato senza nessuna perizia.
Ho sentito di dover sottrarre all’oblio e di continuare ad essere testimone di questa relazione affettiva anonima e probabilmente conclusa.

Ho immaginato diverse storie a proposito dei proprietari (io credo proprietaria), dei gatti e di quel’ orologio ed invito a chi guarda a fare altrettanto, magari ripensando ai “gatti”
che hanno incrociato il nostro cammino.

I thought this page as a free space for notes and reflections
as well as information, with [Continua/Keep reading]